Voi lo sentite, il corpo?

Leggo il carteggio appena pubblicato tra Giorgio Caproni e Vittorio Sereni. In una delle prime lettere, nell’agosto del ’52, Sereni scrive che gli è stato scoperto un soffio al cuore. E Caproni, delicato e appassionato come sempre, se ne addolora e gli risponde che sì, anche lui si sta «accorgendo, ormai, di avere un corpo». Ha 40 anni a quest’epoca, Caproni, e quello della vecchiezza – di un corpo che si fa più stanco, di una vita mai “a posto”, sempre precaria nei conticini di fine mese e nelle aspirazioni di notorietà – è un tema che inizia a farsi insistente nei suoi pensieri. Un anno più tardi scriverà parole identiche, raccontando al fraterno amico Betocchi di aver avuto una delle sue «solite crisette» e che «a quarant’anni ci si accorge di avere un corpo».

Dà pace e conforto, questa confessione, tanto più in un tempo – il nostro tempo – in cui il corpo è a un tempo idolatrato e svilito, in cui più che vissuto o esperito è spesso proiettato, come se fosse un’emanazione della nostra mente e delle nostre convinzioni. Diceva il compianto Rodolfo Quadrelli, il «cattolico di desiderio», che il dramma del suo tempo – come ancora del nostro – non è che ci sia troppo materialismo, ma che ce ne sia troppo poco. Al fondo di un periodo di fatiche e di stanchezza, di poche effimere glorie e di tanto inatteso spessore, al fondo di un periodo in cui ho visto sgretolarsi i corpi e le menti di più di un amico, mi chiedo che cos’è questo mio corpo, cosa mi insegna di me e della vita? E chi mi vive intorno, cosa sente, che cos’è il suo mal di schiena, le articolazioni che bruciano, l’ansia che lo sveglia nella notte e gli mozza il respiro…

Lo sentite? Voi tutti, là fuori – voi lo sentite, il corpo?

(© Daniele Gigli – Condivisione autorizzata a fini non commerciali citando la fonte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close